2012 – 2013 Giada Gervasi

La necessità di salvaguardare i significati dell’essere rotariano, in quanto partecipazione a un comune modo d’intendere il servire , l’amicizia e la pace, nonché l’interpretazione delle nuove realtà sociali è stato l’impegno su cui far crescere il Rotary ed una risposta al Presidente del RI Sakuji Tanaka (A.R. 2012-2013) che ha chiesto ai Rotariani di edificare La pace attraverso il servizio, in quanto “La pace, in tutti i modi in cui si riesce a concepirla, è un ottimo obiettivo . L’attività delle Commissioni è stato il perno dell’Anno Sociale, nel quale i singoli hanno dato significanza alla loro esperienza rotariana nel fare. Il Club ha individuato per la comunicazione tre addetti stampa, che hanno promosso la conoscenza esterna delle attività svolte e organizzato delle campagne di comunicazione sociale. La Commissione per l’Azione Interna è stata di fondamentale importanza poiché ha attuato le azioni ritenute utili e/o necessarie per migliorare i vincoli di amicizia e affiatamento tra i soci, ha promosso interclub con altri club Rotary ed altre Associazioni; ha sviluppato le attività di informazione e formazione rotariana soprattutto nei confronti dei nuovi soci ed ha attuato progetti di raccolta fondi attraverso manifestazioni appropriate. La Commissione per Pubbliche Relazioni, Pubblica Immagine, Eventi e Comunicazione ha rafforzato l’immagine del Club sul territorio, sviluppando le relazioni ed i rapporti con la Comunità; ha gestito il Sito Web e una pagina sui Social network; redatto articoli per la stampa locale cartacea ed online, nonché per le riviste Distrettuali; La commissione ha curato il gemellaggio con il Rotary Club Viterbo Ciminia (25 maggio 2013) ed ha curato gli eventi del club quali : la Conferenza sulla sicurezza informatica (26 ottobre 2012), le Conferenze sulla giustizia (8 marzo, 19 aprile e 10 maggio 2013), il rotary Day (31 maggio 2012), le gite fuori porta ed altro con il supporto delle altre Commissioni. La realizzazione di un Ryla sulla Comunicazione, la creazione di un Gruppo di Lavoro con lo scopo di promuovere Stages presso le Aziende del Territorio prima e dopo il diploma, l’illustrazione di una realtà del territorio in chiave architettonica e sociale .La Commissione per l’Azione di Interesse Pubblico/ Progetti, ha tradotto in azioni il principio del to serve, organizzando una CONFERENZA sul RAZIONALISMO e le città di fondazione (31.5.2013),il proseguimento del progetto triennale di aiuti alla BIOBANCA ed alla LILT, non solo sostenendo l’operato delle due associazioni, ma anche organizzando giornate di prevenzione sanitaria, promozione di un Convegno sulle malattie rare (gennaio 2013), realizzazione di un FORUM ed un progetto sull’alcolismo e le dipendenze tra i giovani; organizzazione di giornate per la tutela della salute infantile insegnando le manovre di disostruzione delle vie aeree e rianimazione ( 15 settembre 2012), ed ha realizzato il banco farmaceutico ed alimentare per l’EMILIA, gestione e realizzazione del progetto “Ritorno alla lettura”, prosecuzione del progetto olio nelle scuole di Sabaudia. La Commissione per l’Azione Professionale ha realizzato un Ryla sulla Comunicazione, ha creato un Gruppo di Lavoro con lo scopo di promuovere Stages presso le Aziende del Territorio prima e dopo il diploma, ha illustrato una realtà del territorio in chiave architettonica e sociale.La Commissione per l’Azione Internazionale, nonché le Commissioni Speciali per la Rotary Fondation e la Polio Plus, hanno avuto come obiettivi:quello di tenere vivi e intensificare i rapporti di relazione con il Club contatto di El Menzah (Tunisia); la predisposizione delle manifestazioni e il reperimento di fondi per la Rotary Fondation e la Polio Plus, anche tramite la vendita di bottiglie di vino locale , con la presentazione del progetto, il 25 gennaio 2013. La Commissione per l’Azione in favore della

Nuove Generazioni’ ha collaborato alla realizzazione del Ryla sulla Comunicazione (6-7-8 sett.2012); collaborando anche con gli Istituti superiori per organizzare stage di diplomandi; incontri con il CONI sul tema “I giovani e lo sport” patrocinando della gara interregionale di scherma “Memorial Morales”;sono stati riattivati con successo i club Rotaract ed Interact-La Commissione Speciale per la Famiglia, ha promosso i rapporti tra le famiglie dei rotariani ed organizzato la “Festa in famiglia”, il Rotary Day e la festa degli auguri di Natale che quest’anno ha coinvolto anche i più piccoli. Inoltre è diventata operativa la Commissione Speciale per la promozione della pace. Il Club, per l’anno sociale 2012-2013, ha inteso, come indicato dal Presidente del RI Sakuji Tanaka, promuovere e realizzare un progetto per edificare La pace attraverso il servizio. Il progetto è stato “ IL ROTARY: UN PONTE DI AIUTI e LE MISSIONI MILITARI DI PACE.” L’idea e’ nata poiche’ nel nostro territorio risiedono uomini e donne,, militari della Caserma Santa Barbara impegnati in missioni di pace all’estero, in particolare in Afghanistan, dove sono attivi in aiuti alle popolazioni e si impegnano nel promuovere attività concrete per realizzare la pace attraverso il servizio, sono stati coinvolti altri club e associazioni presenti nel territorio del nostro distretto. Il progetto presentato il 15.7.2012 in una serata “bollicine sotto le stelle …” si e’concluso con un Forum sulla pace il 23.2.2013, ed e’ consistito nel raccogliere farmaci, strumentazione elettromedicali, coperte e materiale sanitario per le popolazioni, un premio sulla pace per i giovani delle scuole, una giornata della memoria a Piana delle orme, affissione Manifesti, promozione incontri formativi ed informativi nelle scuole. Vorrei concludere con una citazione da Ghandi : “Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo!“.

Giada Gervasi 2012-2013

/*
*/